Marta Cortese.jpg

MARTA CORTESE

Percorso

Marta Cortese vive e lavora a Torino, in Italia; è nata e cresciuta ad Asti, tra le colline del Monferrato. Architetto per formazione, ha scelto di non praticare la professione, ma di seguire la sua attitudine verso un mestiere creativo, in cui potersi esprimere più liberamente: ha iniziato quindi ad esplorare il mondo della comunicazione visiva, ha scoperto così la tipografia, la calligrafia, l’illustrazione e ha capito qual era il modo migliore per esprimere e unire la grande immaginazione creativa e l’innata consapevolezza estetica. Dal 2015 si occupa in modo professionale di textile design, nel 2017 ha co-fondato lo studio nerodiseppia, attualmente non più attivo; nel 2020 ha scelto di proseguire in autonomia la sua attività di designer, firmando con il suo nome i disegni che realizza e seguendo più da vicino i propri clienti, con servizi studiati ad hoc. In parallelo alla sua attività lavorativa, Marta ama dedicarsi alla calligrafia sperimentale, una variante che si avvicina al puro segno, fino all’astrazione completa della lettera; elabora ulteriormente le sue tavole calligrafiche, attraverso pieghe, tagli e rilegatura, e le trasforma in libri-scultura che si possono aprire e scoprire in tanti modi diversi, lasciandosi trasportare dal flusso creativo. Questa pratica le permette di sperimentare con una tecnica manuale in grado di donarle una grande spinta creativa, che poi trasferisce anche nel suo lavoro quotidiano.

Come descriveresti la tua ricerca personale in ambito artistico?

Anni fa, quando ho deciso di intraprendere questa strada, un po’ incerta, non mi ero resa conto che stavo trasformando la mia più grande passione in un lavoro. I passaggi sono stati molti e mi rendo conto di continuare a crescere costantemente. Ho iniziato con un corso di calligrafia sperimentale che mi ha permesso di scoprire una parte di me, che fino ad allora era rimasta un po’ silente: attraverso la pratica ho capito che quegli strumenti, quell’espressione, mi aiutavano a raccontare pensieri che altrimenti non sarei stata in grado di portare all’esterno. La calligrafia si è poi evoluta in una sorta di pittura, realizzata attraverso un tratto che ricorda ancora quello della scrittura, ma che trasforma la calligrafia in puro segno. A poco a poco questi esperimenti pittorici si sono trasformati in texture. In quel momento, un altro grande mondo mi si è spalancato davanti e ho iniziato a lavorare tantissimo per imparare più che potevo sui pattern, parola che in realtà non amo associare ai miei disegni, che preferisco chiamare “motivi”. Questi motivi, declinati per tanti contesti diversi, sono oggi la base del mio lavoro come designer tessile e di superfici: continuo giorno dopo giorno a sperimentare tecniche nuove, mescolare quelle che conosco e sognarne altre ancora. Studio molto, passo ore e ore ad analizzare immagini e colori.

Una grandissima parte della mia sensibilità sfocia nell’uso del colore, una questione molto soggettiva e delicata.

Qual è stato il tuo metodo di lavoro in relazione alle opere dedicate alla Divina Commedia?

Ragiono per immagini e le parole mi trasmettono un certo senso di insicurezza, per questo credo di essermi avvicinata alla calligrafia inizialmente, perché è una tecnica che mi ha permesso di elaborare la scrittura come segno pittorico. Per questo progetto ho voluto ripercorrere quella che è la mia matrice e ho interpretato tre passi, uno per ciascun Cantico, attraverso la mia concezione di segno, con diversi strumenti. Il risultato è rappresentato da tre motivi, sviluppati con l’intenzione di comunicare la mia sensibilità in relazione ai testi di Dante.

 

Link: www.martacortese.it

martacortese_textiledesign

Marta1.jpg
Marta2.jpg

MARTA CORTESE - IT

 

Marta Cortese è una designer di tessuti e superfici che crea disegni a mano libera per la moda e l'interior design.

I suoi progetti soddisfano le esigenze di marchi affermati a livello internazionale e di piccole imprese emergenti, guardando al futuro con grande ottimismo e determinazione.

La progettazione di motivi naturali e botanici parte dallo studio delle ultime tendenze associate ad uno sviluppato senso estetico, che l'ha sempre accompagnata, fin dai suoi esordi come designer tessile. Il suo portfolio è completato da disegni popolati da animali selvatici (non così), geometrie organiche e persino donne con cappelli.

Lo stesso entusiasmo la spinge nella progettazione di stampe su commissione, lavorando a stretto contatto con i suoi clienti, ascoltando e analizzando le loro esigenze, sviluppando idee originali basate sul brief e garantendo la stessa qualità e creatività che mette in tutti i suoi progetti.

Marta dedica molte ore allo sviluppo di ogni motivo, disegnando a mano su carta di cotone, utilizzando diverse tecniche artistiche, sia tradizionali che innovative.

Il disegno viene sviluppato in questa fase in modo accurato, definendo tutti i dettagli su carta; poi scansionato e ritoccato digitalmente, con uno studio preciso del rapporto; infine declinato in due varianti cromatiche, una chiara e una scura.

MARTA CORTESE - IT

 

Marta Cortese is een textiel- en oppervlakontwerpster die uit de vrije hand tekeningen maakt voor mode en interieurontwerp.

Haar projecten voldoen aan de behoeften van internationaal gevestigde merken en opkomende kleine bedrijven, die met veel optimisme en vastberadenheid naar de toekomst kijken.

Het ontwerp van natuurlijke en botanische motieven begint bij de studie van de nieuwste trends in verband met een ontwikkeld esthetisch gevoel, dat haar altijd heeft vergezeld sinds haar begin als textielontwerper. Haar portfolio wordt vervuld door tekeningen bevolkt door (niet-zo) wilde dieren, organische geometrieën en zelfs vrouwen met hoeden.

 

Hetzelfde enthousiasme drijft haar bij het ontwerpen van prints in opdracht, werkt nauw samen met haar klanten, luistert en analyseert hun behoeften, ontwikkelt originele ideeën op basis van de opdracht en zorgt voor dezelfde kwaliteit en creativiteit die ze in al haar projecten steekt.

Marta besteedt vele uren aan de ontwikkeling van elk motief, met de hand tekenen op katoenpapier, met behulp van verschillende artistieke technieken, zowel op traditionele als innovatieve manieren.

De tekening wordt in deze fase op een nauwkeurige manier ontwikkeld, waarbij alle details op papier worden vastgelegd; vervolgens gescand en digitaal geretoucheerd, met een nauwkeurige studie van de verhouding; uiteindelijk afgenomen in twee chromatische variaties, een licht en een donker.

about.png

Marta Cortese vive e lavora a Torino, Italia; è nata e cresciuta ad Asti, nel mezzo delle colline del Monferrato.

Architetto di formazione, ha scelto di seguire il suo atteggiamento verso una professione creativa, nella quale può esprimersi liberamente: Marta inizia ad esplorare il mondo della comunicazione visiva, esplorando tipografia, calligrafia, illustrazione, e trovando il modo migliore per esprimersi e combinare la sua grande immaginazione creativa con il suo innato gusto estetico.

Dal 2015 Marta lavora come designer tessile professionista, nel 2017 ha co-fondato lo studio nerodiseppia, non più attivo; dal 2020 ha scelto di continuare ad operare come designer indipendente, firmando i progetti che crea e offrendo ai suoi clienti servizi personalizzati.

Parallelamente al suo lavoro, Marta ama dedicarsi alla calligrafia sperimentale, variante che si avvicina al segno puro, fino alla completa astrazione della lettera; elabora ulteriormente le sue tavole calligrafiche attraverso pieghe, tagli e rilegature, e le trasforma in libri-scultura che possono essere aperti e scoperti in molti modi diversi, lasciandosi trasportare dal flusso creativo.

Questa pratica le permette di sperimentare una tecnica manuale capace di darle una grande spinta creativa, che poi trasferisce nel suo lavoro quotidiano.

6.png
4-2.jpg
3-11.jpg

Marta Cortese woont en werkt in Turijn, Italië; ze is geboren en getogen in Asti, midden in de heuvels van Monferrato.

Als architect van opleiding, koos ze ervoor om haar houding ten opzichte van een creatief beroep te volgen, waarin ze zich vrijelijk kan uiten: Marta begon de wereld van visuele communicatie te verkennen, typografie, kalligrafie, illustratie te verkennen en de beste manier te vinden om uit te drukken en te combineren haar grote creatieve verbeeldingskracht met haar aangeboren esthetische smaak.

Sinds 2015 werkt Marta als professioneel textielontwerpster, in 2017 was ze medeoprichter van nerodiseppia studio, niet meer actief; vanaf 2020 heeft ze ervoor gekozen om als onafhankelijk ontwerper te blijven opereren, de ontwerpen die ze maakt te ondertekenen en haar klanten diensten op maat aan te bieden.

Parallel aan haar werk wijdt Marta zich graag aan experimentele kalligrafie, een variant die het zuivere teken benadert, tot aan de volledige abstractie van de letter; ze werkt haar kalligrafische tabellen verder uit door middel van vouwen, knippen en binden, en transformeert ze in boeksculpturen die op veel verschillende manieren kunnen worden geopend en ontdekt, waarbij ze zich laat meeslepen door de creatieve stroom.

Door deze oefening kan ze experimenteren met een handmatige techniek die haar een grote creatieve drive kan geven, die ze vervolgens in haar dagelijkse werk overbrengt.

4-9.jpg
2-3.jpg
1-11.jpg