Marina Marcolin.jpg

MARINA MARCOLIN

Marina Marcolin, illustratrice, nata a Vicenza nel 1975. Collabora con importanti case editrici italiane ed estere, tra le quali Edizioni EL, Kite Edizioni, Grimm Press, Patakis Publisher, La Joie de Lire,Anaya Infantil y Juvenil. Le sue illustrazioni sono state esposte in Italia e all’estero, ha ricevuto premi e menzioni nei concorsi di illustrazione e nel 2006 ha ricevuto un importante premio quale miglior illustratrice straniera dal Ministero della Cultura greca.

Amo la tecnica dell`acquerello, forse mi corrisponde il fatto che l’acquerello non sia mai completamente controllabile e che riservi comunque delle sorprese, anche se lo si conosce a fondo. C’è una frase di John Berger, tratta dal libro “Sul disegnare” che mi piace molto.
“La delicatezza non è necessariamente l’opposto della forza”.

 

Ogni volta che prendo il foglio per iniziare un dipinto, devo decidere se lasciare che le parole 

rimangano nel mio pensiero oppure no. Devo scegliere come far muovere la mano  assieme al pennello, all'acqua , al colore, alla matita e spesso il fare è determinato dalle parole quando fai l'illustratrice. Scegliere come affrontare un testo è scegliere che altre parole usare per raccontare con le immagini quello che è descritto, che peso avrà e che voce avrai nel creare di nuovo quello che hai letto.

In questo viaggio assieme a Dante, ho voluto dialogare con il mio presente e con il silenzio. Con un testo così grande stavolta ho scelto di avvicinarmi al foglio con una logica del sentire, perchè mi aiuta a soppesare, a trovare la distanza e quindi la forma.

Sono immagini del mio presente perchè percorrono il viaggio di ciò che mi accompagna nel quotidiano e il luogo dove mi trovo, fisicamente e interiormente: l'Inferno, il Purgatorio e il Paradiso, in un giorno.

 

 

MARINA 1.jpg
MARINA 2.jpg
MARINA 3.jpg

MARINA MARCOLIN - IT

 

Nata a Vicenza nel 1975, Marina Marcolin lavora come illustratrice e pittrice professionista per editori e gallerie d'arte nazionali e internazionali. Vive e lavora ad Arcugnano, tra un lago e il bosco.

CLIENTI

Topipittori (IT), Kalandraka (IT - ES - PT), Lapis Edizioni (IT), Anaya Editorials (ES), Grimm Press (TW), EL-Emme edizioni-Einaudi (IT), Bohem Press (CH), Franco Cosimo Panini (IT), Accademia Nazionale di Santa Cecilia (IT), La Joie de Lire (CH), Minedition (FR), Kite Edizioni (IT), Passepartout Editions (FR), Patakis Publisher (GR), Black Cat (GB) , Futa Fata (IRL), Laika Magazine (USA), A Green Beauty (USA), Firewords Quarterly (GB), Lodestars Anthology (GB), Illustratore Italiano (IT), MUSE Museo delle Scienze Trento (IT), APT Folgaria Lavarone Trento (IT), Tapirulan Edizioni (IT), FIVI Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti (IT), New Heroes & Pioneers (SW), Il Sole 24 Ore (IT), Einaudi Editore (IT), Feltrinelli (IT), Uppercase Magazine ( PUÒ)

PREMI

Society of Illustrators New York 57, 59, 60 th (USA), Illustration West 53th Society of Illustrators Los Angeles (USA), Creative Quarterly 38th (USA), Creative Quarterly 37th (USA), Premio Fondazione Cento (IT), “Emanuele Luzzati “Illustration Prize (IT), Premio“ Laura Orvieto ”2015 (IT), Best 100 Books at the CJbook Festival (HK), Best 100 Books at the Munich White Ravens (GER), National Illustration Prize 2005, Athens (GR)

MOSTRE

Gruppo: Museum of American Illustration (USA), Bologna BookFair Illustrators Exhibition (IT), Itabashi Art Museum, Tokyo (JP), Otani Memorial Art Museum, Nishinomiya (JP), Ishikawa Nanao Art Museum, Nanao (JP), Nagashima Museum, Kagoshima (JP), Istituto Italiano di Cultura, Tokyo (JP), Casa dei Carraresi, Treviso (IT), Mostra Internazionale d'Illustrazione, Sarmede (IT), Palazzo delle Esposizioni, Roma (IT), Palazzo d'Accursio, Bologna ( IT), Museo del Violino, Cremona (IT), Museo Gazi, Atene (GR), Premio Biennale Acquerello, Museo della Carta Fabriano (IT), Biennale Bratislava (SK), Illustri, Vicenza (IT), The Others Art Fair, Torino (IT)

Solo:

“Into the White” Laboratorio 09, Vicenza (IT), “Poems of the night, of the day, of everything around” Les Libellules Atelier, Bologna (IT), “Terra d'Ombra” ToniVedù Gallery, Vicenza (IT ), “Letras en los cordones” Galerìa Sargadelos, Santiago de Compostela (ES), “Little Wor (l) ds” Laboratorio 09, Vicenza (IT), “Uni * Verses” Laboratorio 09, Vicenza (IT), “Anima Mundi ”Spazio Arte Duina, Brescia (IT), Museo della Carta“ Paper ”, Toscolano (IT)

Poesie-naturali.jpg
unnamed.jpg
6b74ef1ee201f636a6832cb42f03d5e0.jpg

 MARINA MARCOLIN - IT

 

Marina Marcolin, geboren in Vicenza in 1975, werkt als illustrator en professioneel schilder voor nationale en internationale uitgevers en kunstgalerijen. Ze woont en werkt in Arcugnano, tussen een meer en het bos.

KLANTEN

Topipittori (IT), Kalandraka (IT – ES – PT), Lapis Edizioni (IT), Anaya Editorials (ES), Grimm Press (TW), EL-Emme edizioni-Einaudi (IT), Bohem Press (CH), Franco Cosimo Panini (IT), Accademia Nazionale di Santa Cecilia (IT), La Joie de Lire (CH), Minedition (FR), Kite Edizioni (IT), Passepartout Editions (FR), Patakis Publisher (GR), Black Cat (GB), Futa Fata (IRL), Laika Magazine (USA), A Green Beauty (USA), Firewords Quarterly (GB), Lodestars Anthology (GB), Illustratore Italiano (IT), MUSE Museo delle Scienze Trento (IT), APT Folgaria Lavarone Trento (IT), Tapirulan Edizioni (IT), FIVI Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti (IT), New Heroes & Pioneers (SW), Il Sole 24 Ore (IT), Einaudi Editore (IT), Feltrinelli (IT), Uppercase Magazine (CAN)

PRIJZEN

Society of Illustrators New York 57, 59, 60 th (VS), Illustratie West 53th Society of Illustrators Los Angeles (VS), Creative Quarterly 38th (VS), Creative Quarterly 37th (VS), Premio Fondazione Cento (IT), "Emanuele Luzzati "Illustration Prize (IT), Premio" Laura Orvieto "2015 (IT), Best 100 Books at the CJbook Festival (HK), Best 100 Books at the Munich White Ravens (GER), National Illustration Prize 2005, Athene (GR)

TENTOONSTELLINGEN

Groep: Museum of American Illustration (VS), Bologna BookFair Illustrators Exhibition (IT), Itabashi Art Museum, Tokyo (JP), Otani Memorial Art Museum, Nishinomiya (JP), Ishikawa Nanao Art Museum, Nanao (JP), Nagashima Museum, Kagoshima (JP), Italiaans Cultuurinstituut, Tokyo (JP), Casa dei Carraresi, Treviso (IT), Mostra Internazionale d'Illustrazione, Sarmede (IT), Palazzo delle Esposizioni, Roma (IT), Palazzo d'Accursio, Bologna ( IT), Museo del Violino, Cremona (IT), Gazi Museum, Athene (GR), Biënnale Aquarelprijs, Papiermuseum Fabriano (IT), Biënnale Bratislava (SK), Illustri, Vicenza (IT), The Others Art Fair, Torino (HET)

Solo:

"Into the White" Laboratorio 09, Vicenza (IT), "Gedichten van de nacht, van de dag, van alles eromheen" Les Libellules Atelier, Bologna (IT), "Terra d'Ombra" ToniVedù Gallery, Vicenza (IT ), "Letras en los cordones" Galerìa Sargadelos, Santiago de Compostela (ES), "Little Wor (l) ds" Laboratorio 09, Vicenza (IT), "Uni * Verses" Laboratorio 09, Vicenza (IT), "Anima Mundi "Spazio Arte Duina, Brescia (IT)," Paper "Museo della Carta, Toscolano (IT)

unnamed (1).jpg
383fe2466eba83abd28b9b0aa34c3dd9.jpg
Marina Marcollin-カイ-75.jpg